Cultura
Obiettivo Terra 2017, Enzo Massa Micon porta il Mont Avic a New York City
Aosta - Il 10 ottobre sarà inaugurata nella "Grande Mela", la mostra fotografica che chiude il concorso dedicat quest'anno al Turismo Sostenibile e l'Ecoturismo nelle Aree Protette italiane. Tra gli scatti c'è quello di Micon, con protagonista il Mont Avic.

Il Mont Avic si “sposta”, e si mette in mostra in città. E non una città qualsiasi, ma a New York City, e non in un luogo qualunque, il Palazzo di Vetro, sede dell'Ufficio delle Nazioni Unite.

L'occasione è la terza edizione della mostra fotografica Obiettivo Terra 2017, concorso indetto dalla Fondazione UniVerde di Roma presieduta dall'ex ministro Alfonso Pecoraro Scanio e quest'anno dedicata al Turismo Sostenibile e l'Ecoturismo nelle Aree Protette italiane, e che vedrà, a partire dal 10 ottobre, esposte nelle “Grande Mela” 30 foto appositamente selezionate.

Tra queste ci sarà uno spettacolare scatto del fotografo valdostano Enzo Massa Micon che ha scelto proprio il Parco regionale naturale del Mont Avic per concorrere a Roma, ottenendo la Menzione Speciale Turismo Sostenibile. Un luogo che rappresenta una scelta precisa dell'autore, che non sarà comunque presente all'inaugurazione della mostra newyorkese, causa i tempi stringenti dell'invito: “C'era la possibilità di inviare una sola foto – spiega Micon – per simboleggiare il turismo sostenibile. Il mio scatto ha per protagonista una persona, Marco Monticone, un fotografo che vive il parco in maniera attiva. Nella stessa foto c'è una persona ed un panorama, fattori che possono fare immaginare a chi la guarda di trovarsi in quel luogo, e cosa significhi guardare un posto pazzesco, bellissimo, ma anche accessibile e raggiungibile da tutti, non impervio o isolato. Poi c'è tutta la natura del parco, i laghi e le nuvole, soggetti che ho sempre amato”.

1354
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche