Cultura
Maria Cristina Ronc verso la direzione del Forte di Bard
Aosta - Archeologa, attualmente a capo del Museo Archeologico regionale, potrebbe essere designata dal cda del Forte già giovedì prossimo, il 19 aprile.

Il Forte di Bard avrà, con molta probabilità, una direttrice donna: è Maria Cristina Ronc, archeologa, responsabile del MAR-Museo archeologico regionale. Ad anticipare la notizia questa mattina il settimanale La Vallée Notizie.

La Ronc potrebbe essere “designata” già giovedì prossimo, il 19 aprile, dal consiglio di amministrazione del Forte presieduto da Laurent Viérin che si occuperà di analizzare i risultati degli esiti della selezione nella riunione di giovedì prossimo.

A dire il vero a vincerla, la selezione, è stato Franco Melis, responsabile delle relazioni di Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura di Genova. Lo stesso Melis però avrebbe rinunciato, favorendo l’aostana Maria Cristina Ronc, seconda arrivata. Dalle candidature presentate – 39 in tutto – la commissione di valutazione aveva individuato una terna composta anche da Alberto Fiz, direttore del Museo Marca di Catanzaro.

Compito della nuova direttrice, che lavorerà a tempo pieno con un compenso annuo di 85mila euro, sarà quello di occuparsi della gestione e dell’amministrazione del Forte di Bard in merito agli obiettivi e ai programmi di attività, portare avanti l’organizzazione di mostre ed esposizioni, curare gli allestimenti e le collezioni artistiche.

Archiviato in: Cultura e spettacolo
2018
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche