Rugby
Lo Stade Valdôtain ritrova la sua casa e torna alla vittoria
Sarre - Dopo quasi tre mesi giocati lontani da Sarre, tra campi neutri e trasferte, i gialloneri ritrovano il proprio pubblico e sconfiggono nettamente il San Mauro 43-19.

Splende il sole, su Sarre e sullo Stade Valdôtain. Dopo quasi tre mesi giocati lontano dal campo di casa, tra trasferte ed incontri giocati sul campo neutro per via della neve valdostana, i gialloneri ritrovano il proprio pubblico e sconfiggono nettamente il San Mauro per 43-19 nella seconda giornata dei playout del campionato di serie C di rugby.

Gli ospiti salgono in Valle d’Aosta con appena 17 effettivi ma riescono a mettere in difficoltà i Leoni nella seconda metà del primo tempo. Lo Stade Valdôtain parte forte e va subito in meta con Duc, che buca centralmente la difesa piemontese. Il piede di Bacilieri è preciso e trasforma. La squadra di Chiesa ha la possibilità di andare in meta ancora un paio di volte, ma ogni volta gli sforzi sono vanificati ed il San Mauro prende coraggio ribaltando il risultato a cavallo della mezz’ora nel giro di due minuti con due mete. La reazione giallonera non tarda ad arrivare ed a cinque minuti dal termine Pina Barros, servito da Nato dopo una bella ripartenza laterale, riporta avanti i suoi per 14-12 (trasformazione di Bacilieri).

Nella ripresa la forza fisica, la pazienza in attacco e la solidità difensiva dello Stade, unite al calo fisico del San Mauro, spianano la strada alla vittoria. Il primo ad andare in meta è Tricca sul laterale, dopo meno di cinque minuti. Due giri d’orologio dopo Lallinaj confeziona un assist perfetto per Simone Frazzetta e Bacilieri trasforma. Al 15’ il San Mauro si rifà vedere ed accorcia le distanze (26-19), ma è l’ultimo squillo: lo Stade trova ancora tre mete. La prima al 20’, dopo una bella azione sull’asse Brama-Frazzetta-Duc, con quest’ultimo che appoggia in mezzo ai pali (trasformata da Bacilieri), poi dieci minuti dopo, sempre con Duc dopo un’azione prolungata nei 5 metri avversari, ed infine allo scadere ancora con Simone Frazzetta su azione di mischia. Oggi hanno esordito in prima squadra Manuel Grande e Simone Cortinovis, che hanno “pagato dazio” a fine partita, come vuole la tradizione.

L’inizio del Sei Nazioni costringerà le squadre ad una lunga pausa: lo Stade tornerà in campo domenica 18 febbraio in casa contro il Rivoli.

Formazione: Zanuso (Carlino), Brama, Nato (Gontier Stefano), Mion, Bacilieri, Caponetti, Duc, Tricca, Cortinovis (Rossi), Lallinaj, Henriod, Frazzetta Simone, Grande (Rossa), Gontier Massimo. Coach: Chiesa

Classifica: Union Rugby Riviera*, CUS Torino*, Rugby San Mauro, Stade Valdôtain 5 punti; Rivoli Rugby*, Rugby Cogoleto* 0 punti (* una partita in meno)

Archiviato in: Media valle , Sport , Home
1190
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche