Calcio
Lo Charvensod retrocede in Promozione. Aygreville ai playoff col Borgovercelli
Ultima giornata: il verdetto impietoso arriva dopo la sconfitta per 3-0 a Vercelli. La squadra di Rizzo giocherà in trasferta il primo turno. Chiude in bellezza il PDHA

BorgoVercelli-Charvensod 3-0
Non arriva il miracolo in casa Charvensod. Anzi, la classifica dice che i playout si sono allontanati a 4 punti. Nell’ultima di campionato, quindi, arriva la retrocessione in Promozione dei ragazzi di Fermanelli che hanno lottato fino in fondo, a volte dimostrando di potercela fare, altre pagando caramente alcuni cali di tensione. La clamorosa vittoria del Cerano in casa della capolista Juve Domo (che la costringerà allo spareggio promozione con il Borgaro) avrebbe comunque reso vano qualsiasi risultato. I gialloblù, in formazione rimaneggiata come d’abitudine, perdono per strada altri pezzi e devono cedere 3-0 al BorgoVercelli, nonostante un buon primo tempo. La rete dei padroni di casa arriva al 42’ con Miglietta. Ad inizio ripresa il raddoppio di Delorentis e l’espulsione di Xavier Vuillermoz per doppia ammonizione spengono ogni velleità di rimonta. È ancora Delorentis al 70’ a siglare il 3-0 finale.
Formazioni:
BORGOVERCELLI: Moretto, Miglietta, Mirinoui (63’ Berzero), Pregnolato, Canino, Bertolone, Secci (61’ Fusaro), Ferrarotti, Delorentis, Lazzarini, Bertola (72’ Baghdadi). All. Petrucci
CHARVENSOD: Vescio, Vuillermoz X., Vuillermoz D., Berthod (43’ Cusano), Berger, Lorusso, Dayné, Ierace, Decello (60’ Giordano), Carere, Rovira (45’ Daricou). All. Fermanelli

Aygreville-L.G. Trino 1-0
La rete di Rega ad inizio ripresa non basta all’Aygreville per guadagnare la terza posizione che significherebbe giocare in casa il primo turno dei playoff. La vittoria del BorgoVercelli contro lo Charvensod porta le due squadre a pari punti, ma la squadra di Petrucci ha dalla sua il vantaggio degli scontri diretti. Appuntamento, dunque, a Vercelli domenica prossima: partita secca e, in caso di parità ai supplementari, a passare sarebbero i padroni di casa.

Borgomanero-PDHA 2-3
Chiude in bellezza il PDHA, che può essere soddisfatto di un ottimo campionato chiuso all’ottavo posto, nonostante un inizio di stagione faticoso. La vittoria sul Borgomanero porta la firma di Garbini, Borettaz e Porro.
Formazioni:
BORGOMANERO: Di Pierri, Apicella, Raimondo, Giovagnoli, Adami, Viscomi, Scavetta, Manzini, Terzi, Oliveto, Bottone. All. Bacchetta
PDHA: Celesia, Scala, Vitale, Pinet, Monetta, Fiore, Bosonin, Dalla Rosa, Montari, Garbini, Borettaz. All. Cretaz

Classifica finale:
Juventus Domo e Borgaro 66 punti; Borgovercelli e Aygreville 62 punti; Alpignano e La Biellese 51 punti; L.G. Trino 50 punti; Pont Donnaz Hône Arnad 48; Città di Baveno 47 punti; Alicese 46 punti; Orizzonti United 46 punti; Stresa Sportiva 44 punti; Rivarolese 42 punti; Settimo Calcio 39 punti; Pavarolo 37 punti; Cerano Calcio 34 punti; Charvensod 30 punti; Borgomanero 14 punti

Archiviato in: Media valle , Sport
1934
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche