Comune di Aosta
Leone Rosso si prende tutto: la cooperativa vince anche l’appalto per le mense di Aosta
Aosta - L’appalto è valido per i prossimi 2 anni e mezzo, cioè il periodo che va dal 1° gennaio 2017 al 30 giugno 2019. Leone Rosso si era già aggiudicata di recente il servizio asili nido per la Valdigne.

La cooperativa Leone Rosso di Aosta, in raggruppamento temporaneo d’impresa con Vivenda (attuale gestore del servizio mensa, ndr) si aggiudica, anche se provvisoriamente, la gara d’appalto per la “gestione dei servizi integrati nelle strutture scolastiche comunali e servizi per i minori”, vale a dire il "servizio mensa", ma non solo, per il Comune di Aosta. L’appalto è valido per i prossimi due anni e mezzo, cioè il periodo che va dal 1° gennaio 2017 al 30 giugno 2019, ed è “eventualmente ripetibile per il successivo triennio scolastico”.

L’appalto non riguarda solamente la refezione: il vincitore della gara dovrà occuparsi anche della manutenzione ordinaria delle aree esterne, delle aree verdi, senza dimenticare lo sgombero neve e lo spargimento del sale. Inoltre, a questi, si aggiungono i servizi extrascolastici, con la gestione delle due ludoteche comunali e dei centri estivi, il coordinamento del personale ausiliario, i servizi di trasporto tra Arpuilles, Excenex e Gignod e l’assistenza al pedibus in città.

Le buste con le offerte economiche sono state aperte ieri mattina. La base d’asta era di 9.400.00 euro. La Cooperativa Leone Rosso si era già aggiudicata di recente il servizio per l’asilo nido comprensoriale dell'Unité des Communes Valdigne Mont-Blanc, che aveva una base d'asta di 1.351.240 euro.

E’ di oggi la notizia dell’aggiudicazione, sempre a favore di Leone Rosso, dell’ormai noto “bando anziani” del Comune di Aosta.

 

 

Archiviato in: Media valle , Società
617
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche