Calcio
L’Asd Saint-Vincent-Châtillon prova a riportare il calcio femminile in serie D
Saint-Vincent - Il primo passo è un “incontro esplorativo” in programma giovedì 3 agosto, presso la sala riunioni dello stadio Perucca di Saint-Vincent, rivolto a ragazze che abbiano compiuto i 14 anni di età e che “abbiano voglia di mettersi in gioco”.

A tre anni esatti dalla scomparsa delle Violette, squadra di calcio femminile che ha tenuto altissimo l’onore rossonero per lungo periodo, nel nuovo millennio, giungendo fino a disputare il campionato di serie B, il gentil sesso potrebbe avere di nuovo una compagine valdostana.

L’idea è dell'Asd Saint-Vincent-Châtillon, che intende provare a iscrivere una squadra femminile nel campionato a 11 di serie D. “E’ una realtà che manca da tropo tempo dal palcoscenico calcistico valdostano e vogliamo provare a colmare questa lacuna”, spiega Luca Bertuletti, presidente dell’Asd Saint-Vincent-Châtillon. “La proposta arriva direttamente da un gruppo di ragazze, sono già una decina, che dopo aver partecipato a un paio di tornei estivi vorrebbero provare a fare le cose seriamente: è una sfida che vogliamo cogliere, aiutandole a mettere su la squadra”.

Il primo passo è un “incontro esplorativo” in programma giovedì 3 agosto, presso la sala riunioni dello stadio Perucca di Saint-Vincent, rivolto a ragazze che abbiano compiuto i 14 anni di età e che “abbiano voglia di mettersi in gioco”.

“Dopodiché – conclude Bertuletti – se avremo un numero adeguato di partecipanti partiremo alla ricerca di sponsor che ci aiutino a sostenere l’iniziativa”.

Per informazioni: Valentina 346 8684073

Archiviato in: Media valle , Sport
2187
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche