Calcio a 5
L’Aosta la spunta nel finale e ritrova la vittoria dopo un intero girone
Aosta - Ci sono volute undici partite per riportare i tre punti in casa gialloblù, grazie alla vittoria per 3-2 contro il Bergamo con reti di Di Maio, Rosa e Pellegrino a 20 secondi dal termine

Ci sono volute undici partite, un girone esatto, perché l’Aosta calcio a 5 potesse interrompere la serie nera e ritrovare la vittoria in campionato. Proprio alla sesta giornata di andata risalgono infatti gli ultimi tre punti valdostani, con il 2-1 sul campo del Bergamo La Torre. Sempre di misura è arrivata oggi la vittoria al Montfleury contro gli orobici, grazie ad un gol di Pellegrino a 20 secondi dal termine dopo un secondo tempo da dimenticare per i gialloblù.

Eppure l’Aosta sembrava essere partita col piglio giusto, andando al tiro pericolosamente per due volte con Vona, a cui aveva poi risposto Varela con un tiro parato da Siqueira. Al 9’20” arriva il meritato vantaggio valdostano grazie alla rete di Di Maio, freddo a trafiggere Diop dopo una bella triangolazione con Da Silva. Passano 4’ e Rosa trova il raddoppio: buona protezione della palla, finta di passaggio e tiro mancino all’angolino basso alla sinistra del portiere. Un minuto dopo Pellegrino ha l’occasione del ko, ma riesce a sbagliare incredibilmente calciando alto da pochi passi una palla pasticciata tra Kela e Diop. Il Bergamo recupera coraggio ed impegna Siqueira in un paio di occasioni, ma l’Aosta sembra controllare agevolmente i giochi. Salvo concedere troppo spazio a Personeni su un calcio d’angolo, ed a 1’30” dal riposo la partita si riapre sul 2-1.

Nella ripresa aumenta visibilmente la paura tra le fila dei giocatori di Gianluca Fea, che sono ormai incapaci di creare occasioni e non danno sostegno alla manovra, commettendo per di più errori grossolani. Complice anche una gestione dei cambi non ottimale da parte dell’Aosta il Bergamo cresce ed aumenta il forcing, lasciando spazio ai padroni di casa solo per qualche velleitario contropiede. Lo si capisce già dal primo minuto, quando Siqueira abbassa la saracinesca due volte su Personeni e, sul rilancio, Pellegrino è lezioso nel cercare un pallonetto di fino anziché concretizzare. Gli ospiti non hanno occasioni evidenti ma il possesso palla nella metà campo aostana è predominante, ed alla fine il gol arriva ancora una volta su una disattenzione su calcio d’angolo che lascia libero il solito Personeni di infilare nell’angolino quando mancano poco più di 5 minuti. Il numeroso pubblico – che ha potuto approfittare dell’ingresso gratuito al palazzetto – sembra ormai deluso e rassegnato. Siqueira va in confusione e concede una punizione a due ai rossoblù, salvata di schiena da Canale, poi il portiere brasiliano è decisivo a salvare il tiro libero calciato da Kela.

Nell'ultimo minuto succede di tutto. Mascherona è bravo a saltare due avversari ma, anziché servire il libero Rosa, decide di calciare. Sugli sviluppi Da Silva commette un fallo dubbio, ma Siqueira ipnotizza ancora una volta Kela dal dischetto dei 10 metri. Il Bergamo vuole vincerla e schiera Previtera come portiere di movimento, ma due suoi errori su rilancio spianano la strada all’Aosta. Sul primo Panarotto è costretto a commettere un fallo che gli vale il secondo cartellino giallo, mentre sul secondo è Pellegrino ad intercettare ed a trafiggere il portiere per il gol della liberazione a 20 secondi dal termine: 3-2 e l’Aosta torna a sorridere, non per il gioco ma almeno per i punti.

Formazioni:
AOSTA: Siqueira, Di Maio, Canale, Rosa, Pettinari, Pellegrino, Mascherona, Liparoti, Avallone, Vona, Da Silva, Fea. All Rosa
BERGAMO LA TORRE: Diop, Varela, Manza, Kela, Perico, Previtera, Gavazzeni, Personeni, Panarotto, Trisolino, Capitanio, Pinto. All Finazzi

Classifica: L 84 44 punti; Saints Pagnano 39 punti; Videoton Crema, Città di Asti 30 punti; Lecco 29 punti; Domus Bresso, Real Cornaredo 28 punti; Elledi Carmagnola 16 punti; Time Warp 15 punti; Rhibo Fossano 14 punti; Aosta Calcio 511 13 punti; Bergamo La Torre 3 punti

Archiviato in: Sport , Home
966
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche