Turismo
La Thuile, da Th Resorts 30 milioni per ristrutturare il Planibel
La Thuile - Un accordo ventennale prevede la ristrutturazione e lo sviluppo – per un investimento complessivo da 30 milioni di euro – del complesso del Planibel di La Thuile, con lavori per 24/30 mesi.

Un accordo ventennale che prevede la ristrutturazione e lo sviluppo – per un investimento complessivo da 30 milioni di euro – del complesso del Planibel di La Thuile. Questo è il progetto che la Fondazione Enpam ha conferito dal dicembre 2015 ad Antirion Global Comparto Hotel Sgr.

La gestione del Planibel – con le sue 254 camere e 219 appartamenti – è stata riaffidata dal fondo Antirion a Th Resorts, gruppo che controlla il 20% italiano del mercato del turismo in montagna, con un contratto di lungo periodo di 18 anni + 2.

L’investimento di 30 milioni prevede interventi di ristrutturazione e lavori in quattro aree specifiche: centro congressi, area wellness, camere e aree comuni. Non sono previste nuove cubature ma lavori di riqualificazione improntati a valori di sostenibilità, per una durata prevista di circa 24/30 mesi di lavori che non andranno ad interferire con l’operatività gestionale alberghiera garantendo così la normale attività turistica.

Obiettivo della riqualificazione del Planibel è anche la “destagionalizzazione” del Planibel, per permettere l'incremento occupazionale e lo sviluppo delle attività economiche di La Thuile, come ha spiegato il Presidente di Th Resorts Graziano Debellini, oltre alla volontà di posizionare la struttura su una fascia di clientela più alta e realizzare un’offerta differenziata per raggiungere target diversi, focalizzandosi in particolare sull’estero”. 

Archiviato in: Alta valle , Economia e lavoro
1644
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche