Lavoro
La Olivetti i-Jet in liquidazione: i 162 lavoratori di Arnad in cassa integrazione
Aosta - La notizia è stata comunicata oggi dal Gruppo Telecom. Per i 162 lavoratori dello stabilimento della Bassa Valle si prospetta quindi la cassa integrazione straordinaria per due anni dai primi di luglio.

La notizia era nell'aria da alcune settimane e ora la conferma. L'Olivetti mette in liquidazione la sua controllata Olivetti i-Jet con sede ad Arnad.

Per i 162 lavoratori dello stabilimento della Bassa Valle si prospetta quindi la cassa integrazione straordinaria per due anni dai primi di luglio. "La produzione di testine per fax e stampanti continuerà - spiega Enrico Monti della Fiom -  fino a fine anno, mentre non è andato in porto lo sviluppo dela stessa attività per prodotti industriali come carte magnetiche, mattonelle, biomedicale, che avrebbe permesso all'azienda di andare avanti'.

La decisione di Telecom sarebbe motivata dal  calo del mercato dei fax. In una nota la Telecom sottolinea come ora "la Olivetti si attiverà  con l'obiettivo di individuare opportunità di ricollocazione all'interno del Gruppo, attivare azioni rivolte all'orientamento e alla realizzazione di percorsi formativi e di agevolare il reperimento di nuove occasioni di lavoro anche attraverso politiche attive di outplacement." Con la prossima settimana partirà quindi il confronto con i sindacati per cercare di ricollocare i dipendenti.

Archiviato in: Economia e lavoro