Arti marziali
Incetta di medaglie per il Fighting Club Valle d’Aosta ai Campionati Italiani
Aosta - A Rimini vincono l’oro Fabio Ortu, Erika Vesan e Silvia Pezzolato. Argento per Luca D’Isanto, bronzo per Mattia Telesforo.

Cinque medaglie su sei disponibili, di cui tre d’oro: il Fighting Club Valle d’Aosta torna a casa con un grandissimo risultato. Ai Campionati Italiani di Rimini della federazione Fight -1, con diverse discipline, la squadra allenata da Manuel Bethaz fa incetta di medaglie.

A laurearsi Campioni italiani sono stati il promettente Fabio Ortu (che ha sconfitto Lorenzo Catalano nei Cadetti K1 Light Contact -63 kg), Erika Vesan (nella categoria -60 kg) e Silvia Pezzolato (-50 kg). Gli occhi erano puntati in particolare su Luca D’Isanto, alla prima uscita dopo l’amara sconfitta di Oktagon Torino ad inizio aprile. Le aspettative sono state ripagate a metà, con una medaglia d’argento frutto di un grande sforzo durante i tre giorni, che ha però pesato durante la finale della K1 Fight Code contro Lorenzo Spagnoli. A medaglia è andato anche Mattia Telesforo, con un bronzo nella K1 Light Contact -70 kg. Subito fuori l’altro partecipante alla spedizione valdostana in terra riminese, Michael Miraglia, uscito nel grappling -65 kg. Successo – anche se “solo” dal punto di vista promozionale – anche per Martine Michieletto, che si è esibita allo stand della Leone con grandi atleti come Alessio Sakara e Giorgio Petrosyan.

Archiviato in: Sport
1377
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche