Cultura
Il misterioso «segnale Wow!» dallo spazio profondo, a Saint-Barthélemy Ferragosto con gli alieni
Nus - Martedì 15 agosto, presso l'Osservatorio Astronomico di Saint-Barthélemy i ricercatori impegnati nell’indagine scientifica sulla possibilità di vita su altri mondi, risponderanno al quesito in questa serata evento.

Ohio, Stati Uniti. Il 15 agosto 1977 il radiotelescopio Big Ear, puntato verso la costellazione del Sagittario, capta all’improvviso un forte segnale radio della durata di 72 secondi. Il radioastronomo Jerry Ehman, controllando la stampa dei dati, cerchia l’emissione con un pennarello e ci scrive accanto Wow!. Il segnale ha infatti le caratteristiche per essere la trasmissione di una civiltà aliena: da allora sarà noto come il «segnale Wow!». Esistono altre spiegazioni oppure ET ci ha davvero chiamato? I ricercatori dell’Osservatorio Astronomico, impegnati nell’indagine scientifica sulla possibilità di vita su altri mondi, risponderanno al quesito in questa serata evento, in programma a Saint-Barthélemy, martedì 15 agosto. L’iniziativa fa parte di Road to giocAosta, la serie di appuntamenti che porta verso la grande festa del gioco intelligente, dedicata quest’anno proprio al «segnale Wow!», inteso come simbolo di stupore e sorpresa

PROGRAMMA

  • ore 20.45: apertura al pubblico del Planetario di Lignan
  • dalle ore 21.00 alle 21.45: conferenza “ET chiama Terra? 40 anni del «segnale Wow!»”
  • ore 22.00: salita a piedi all’Osservatorio Astronomico
  • dalle ore 22.15 alle 23.30: osservazione del cielo a tema alieno, a occhio nudo e con i telescopi della Terrazza Didattica (in caso di condizioni meteorologiche sfavorevoli, è prevista una speciale visita guidata dedicata al Progetto pianeti extrasolari)
  • ore 23.30: chiusura della manifestazione
  • si raccomanda la puntualità

CONTATTI

Fondazione Clément Fillietroz-ONLUS

Loc. Lignan, 39 - 11020 NUS (AO)

Telefono: +39 0165 77 00 50

Fax: +39 0165 77 00 51

E-mail: info@oavda.it

Internet: www.oavda.it

Archiviato in: Media valle , Eventi
1488
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche