Politica
Rollandin: "Vi posso assicurare che da domani non si parlerà più del 4K"
Aosta - In Consiglio regionale Marguerettaz ha dovuto rendere conto però del fatto che i 300mila euro dell’ormai noto “refuso” sono passati, all’interno della bozza di bilancio, dal Turismo all'Istruzione e Cultura, con aumento del finanziamento al Forte di Bard.

Il 4K Endurance Trail Valle d’Aosta torna a far capolino, per l’ennesima volta, in Consiglio regionale. Ad accendere di nuovo la miccia sul trail della discordia è stato un “refuso”, come lo ha definito l'assessore allo sport, Aurelio Marguerettaz, rispetto a un “trasferimento corrente straordinario", per il 2017, di 300 mila euro all'Associazione Forte di Bard, per l’organizzazione della gara.

"L’errore – aveva spiegato in settimana Marguerettaz – è riconducibile a dettagli contenuti nella bozza del bilancio di gestione. La sua approvazione avviene nell'ultima giunta dell'anno e la versione finale ovviamente non conterrà alcun riferimento al 4K. Ci atteniamo in modo rigoroso al contenuto della risoluzione approvata in aula lo scorso settembre". In Consiglio, oggi, Marguerettaz ha dovuto rendere conto però del fatto che i 300mila euro dell’ormai noto “refuso” sono passati, all’interno della bozza di bilancio, dal Turismo all'Istruzione e Cultura, con aumento del finanziamento al Forte di Bard. A evidenziarlo è stato il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Roberto Cognetta, che ha annunciato la presentazione di una risoluzione "per definire la vicenda con il voto dell'assemblea".

“Lo stanziamento è destinato al Forte di Bard per l’organizzazione di eventi culturali”, ha spiegato l’Assessore senza però fugare del tutto i dubbi in merito, fra i suoi colleghi. “Quindi - ha replicato la consigliera di Alpe, Chantal Certan - di fatto ci conferma che il Forte potrà farne ciò che vuole, anche organizzare la gara. Già lo scorso agosto sono stati girati 300mila euro dalla Sovraintendenza agli studi al Turismo, altro che refuso”. Sulla questione è intervenuto anche Luigi Bertschy dell’Uvp che ha specificato come "si deciderà durante la discussione del bilancio dove assegnare questi soldi: in maggioranza abbiamo diverse idee su come allocarli”.

A mettere la pietra tombale sul 4K, in serata, è stato infine il Presidente della Regione, Augusto Rollandin, inferocito per la presentazione di una risoluzione da parte della minoranza in merito alla promozione della gara. "Cosa dobbiamo ancora dire? - ha gridato in aula - Lo abbiamo già votato due volte, con due mozioni. Vi posso assicurare che da domani non si parlerà più di 4K. Su questo siamo stati chiari: lavoriamo per una gara unica". 

Archiviato in: Sport
706
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche