Calcio
Goleada Charvensod. Aygreville, pari a reti inviolate. Perde il PDHA
Aosta - Una tripletta di Rovira dà la vittoria per 5-1 contro il Borgomanero. 0-0 tra Aygreville e la capolista JuveDomo. PDHA sconfitto in casa nell’anticipo

Charvensod-Borgomanero 5-1
Lo Charvensod non fallisce l’occasione per portarsi a casa i tre punti contro il fanalino di coda Borgomanero e aggancia in classifica il Pavarolo, tenendo accese le speranze di raggiungere i playout. Fermanelli chiede ai suoi di giocare tutti i palloni, ma la partita fatica a decollare e le squadre sono un po’ contratte. Al 5’ Rovira dà l’illusione del gol, con un diagonale che finisce sull’esterno della rete. Occasione d’oro per il Borgomanero all’11’, quando Oliveto spara alto da pochi passi un passaggio teso di Viscomi. Un minuto dopo è Didier Vuillermoz a provarci con un doppio tentativo, ma viene prima murato e poi calcia fuori di poco. La partita si sblocca al 19’: lancio orizzontale di Dayné per Cusano che fa valere il fisico e, dal fondo, mette in mezzo un pallone su cui si avventa Caputo che insacca. Giusto il tempo di battere da centrocampo e Cusano lancia a rete Rovira, il cui diagonale mancino questa volta è preciso. Lo Charvensod allenta la tensione ed il Borgomanero non punge, e per una ventina di minuti non succede quasi nulla. Al 39’, però, è ancora Rovira a trovare la via del gol, bravo a capitalizzare ancora un assist di Cusano. Tre minuti dopo c’è spazio per la tripletta personale dell’argentino, che si fa trovare pronto sul secondo palo sul cross di Dayné. Nel secondo tempo lo Charvensod sembra appagato dal 4-0 e smette di giocare, ma il Borgomanero è poca cosa e riesce ad impensierire Vescio solo con una mezza girata di Scavetta al 5’. Attorno alla metà della ripresa Cusano si mangia l’occasione di timbrare dopo aver fornito ben tre assist, quando è bravo ad arrivare prima di tutti sulla respinta di Zenoni su tiro di Ierace ma, da posizione defilata, non riesce a trovare lo specchio della porta. Il Borgomanero trova il gol della bandiera al 28’ su rigore di Scavetta, fischiato per una presunta trattenuta in area di Ierace. Il 5-1 definitivo arriva al 41’ grazie ad un gol di pregevole fattura di Decello, che fa velo per Ierace e sfrutta l’assist del compagno con un tocco morbido sul portiere in uscita.
Tabellino:
CHARVENSOD: Vescio, Vuillermoz D., Subet, Berthod, Berger, Lorusso, Dayné (78’ Decello), Furfaro (56’ Ierace), Cusano, Caputo, Rovira (73’ Daricou). All. Fermanelli
BORGOMANERO: Zenoni, Adami, Viscomi, Giovagnoli (80’ Maglio), Terzi, Raimondo, Scavetta, Manzini, Apicella (64’ Roggia), Ravetto, Oliveto (46’ Bottone)

JuveDomo-Aygreville 0-0
Un buon punto guadagnato dall’Aygreville nello scontro contro la capolista JuveDomo. Il secondo 0-0 consecutivo per la squadra di Rizzo vale l’allungo in classifica sull’Alpignano e sulla Biellese anche se, a 5 giornate dal termine, si fanno sotto Alicese e Trino, staccate di 5 punti dai rossoneri.

PDHA-Stresa Sportiva 0-2
Nell’anticipo di sabato, una doppietta di Cabrini nel secondo tempo regala allo Stresa tre punti importanti in chiave salvezza. Sotto il diluvio del Crestella, i piemontesi hanno dimostrato di avere più voglia di vincere contro un PDHA troppo arrendevole, che ha dato l’impressione di essere ormai appagato per aver raggiunto la salvezza ma non sembra voler fare un pensierino anche ai playoff.
Formazioni:
PDHA: Celesia, Scala, Bonel, Francia, Fiore, Mariani, Pinet, Borettaz, Montari, Garbini, Jeantet. A disposizione: Caresio, Vitale, Della Rosa An., Bosonin, Dotelli, Cole, Kean. All. Cretaz
STRESA SPORTIVA: Feleppa, Micheli, Telesca, Agazzone, Cantoni, Viganò, Tiboni, Violi, Faraci, Cabrini, Saltarelli. A disposizione: Fattorini, Contalbrigo, Tuveri, Aldrovandi, Pastorelli, Paganini, Scaramozza. All. Caniato

Classifica:
Juventus Domo 61 punti; Borgovercelli e Borgaro 54 punti; Aygreville 49 punti; Alpignano 46 punti; Alicese e L.G. Trino 44 punti; La Biellese e Pont Donnaz Hône Arnad 42 punti; Città di Baveno 40 punti; Orizzonti United 39 punti; Settimo Calcio 36 punti; Stresa Sportiva 33 punti; Rivarolese 32 punti; Cerano Calcio 28 punti; Pavarolo e Charvensod 26 punti; Borgomanero 14 punti

Archiviato in: Media valle , Sport
619
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche