Cronaca
Gli allievi marescialli della Guardia di finanza oggi a lezione dal procuratore capo Fortuna
Aosta - Un gruppo di undici futuri sottufficiali è in Valle per un tirocinio di un mese in seno al Nucleo di Polizia Tributaria di Aosta delle Fiamme gialle. A novembre saranno destinati ai reparti operativi dislocati in tutta Italia.

Visita alla Procura di Aosta, nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 13 settembre, per un gruppo di undici allievi marescialli della Scuola Ispettori Sovrintendenti della Guardia di Finanza di L’Aquila. I futuri sottufficiali, accompagnati dal tenente colonnello Piergiuseppe Cananzi e ricevuti dal procuratore capo Paolo Fortuna, sono in Valle d’Aosta per un tirocinio di un mese, in seno al Nucleo di polizia tributaria delle Fiamme gialle del capoluogo regionale (che simboleggia il "core business" della GdF ed a breve verrà ridenominato in "Nucleo di polizia economico finanziaria"). 

Tale attività è finalizzata ad acquisire pratica con le indagini di polizia giudiziaria, tributaria e valutaria, che a breve dovranno condurre personalmente. Nel prossimo novembre, infatti, gli allievi saranno destinati ai reparti operativi dislocati sull’intero territorio nazionale. Nell’incontro di stamane, il procuratore Fortuna, oltre ad aver illustrato il funzionamento dell’ufficio che dirige, ha spiegato loro l’importanza e la delicatezza del compito che li attende, soprattutto con riguardo alle indagini di polizia giudiziaria che saranno chiamati a sviluppare.

Archiviato in: Media valle , Cronaca
1100
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche