BEATI I PRIMI
Fusilli con ragù di carne, peperoni cruschi e caciocavallo podolico
Luca Cuffari prosegue il suo viaggio nel sud iItalia: in questa tappa ci parla di un piatto della tradizione della Basilicata.

Dalla tappa in Basilicata del mio viaggio, ho preparato un piatto a casa della "collega" e blogger Geraldine, con prodotti genuini che rispecchiano la tradizione di questa terra.

Ingredienti per 4 persone:

360 gr di fusilli (o ferretti)

500 gr di taglio magro di carne di vitello e maiale

1,5 kg di passata di pomodoro e pomodori a pezzi

foglie di sedano q.b.

carota q,b.

cipolla q.b.

pepe rosso q.b.

vino rosso q.b.

peperoni cruschi q.b.

caciocavallo podolico q.b.

olio evo q.b.

basilico fresco q.b.

Preparazione:

Taglia finemente cipolla, carota e le foglie di sedano. In un tegame capiente versa l'olio extravergine d'oliva e unisci il trito, quindi lascia appassire. Taglia al coltello anche la carne di vitello e di maiale, piuttosto fine ed aggiungi nel tegame insieme al soffritto. Fai colorare la carne alcuni minuti a fuoco vivace, poi sfuma con il vino rosso e abbassa la fiamma. Non appena si è un po' ridotto aggiungi il pomodoro a pezzi e la passata, fino a ricoprire il tutto, (questo sugo necessita di una trentina di minuti di cottura, diversamente dal ragù classico), unisci anche qualche foglia di basilico spezzettata, il pepe rosso, quindi alza la fiamma e fai andare mescolando spesso. Se fosse necessario allunga con un po' d'acqua per non far "asciugare" troppo il sugo.

Grattugia in una ciotola il caciocavallo che andrà aggiunto alla fine, come anche i peperoni cruschi sbriciolati. 

A parte in una casseruola porta a bollore abbondante acqua salata e fai lessare i fusilli secondo il tempo indicato ed in base alla cottura del ragù. Scolali al dente conservando un po' d'acqua di cottura della pasta ed uniscili nel tegame con il sugo. Fai amalgamare bene tutti gli ingredienti, se servisse diluisci con l'acqua tenuta da parte in questa operazione.

Leggi il blog
Pagina Facebook

Profilo Instagram

Archiviato in: Beati i primi
4872
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche