Politiche 2018
Fratelli d'Italia chiama la Lega: alle regionali serve un Centrodestra unito
Aosta - Il movimento guidato da Zucchi si dice soddisfatto per il risultato alle Politiche, ma chiama il Carroccio per le elezioni di maggio: "la speranza è che prevalga il buon senso e che il Centrodestra si presenti unito alla Lega, cui spetta il ruolo guida".

Anche Fratelli d’Italia Valle D’Aosta – il movimento coordinato da Alberto Zucchi – commenta il risultato delle Elezioni politiche di domenica scorsa. Anzitutto c’è soddisfazione per i voti ottenuti in coalizione con Forza Italia e Nuova Valle d’Aosta sotto la lista Centrodestra valdostano che proponeva i candidati Navarra e Melgara: “Il segnale politico che emerge in maniera inconfutabile porta alla luce il forte malcontento e la crescente tensione che animano la maggior parte dei cittadini/elettori Valdostani, sovvertendo gli equilibri politici che fino a pochi mesi fa hanno contraddistinto il panorama partitico regionale”.

Non è tutto oro ciò che luccica, però. Fratelli d’Italia, infatti, si rammarica per i numeri che avrebbe però potuto avere un Centrodestra unito, soprattutto vista la performance della Lega: “Nell’aria si respira in maniera tangibile la voglia di cambiamento ed a ricoprire il ruolo di protagonisti in tale nuovo panorama sono il Centro Destra Unito ed il Movimento 5 Stelle. In particolare, il Centro Destra, se fosse stato unito in Valle D’Aosta con la Lega di Salvini come a livello nazionale e nelle regioni in cui già governa, avrebbe potuto esprimere, numeri alla mano, sia il Senatore che il Deputato nel collegio uninominale della nostra regione, sancendo un risultato storico per tutti i partiti coinvolti”. 

Progetto per il quale il Centrodestra è intenzionato a lavorare per maggio: “Fratelli d’Italia Valle D’Aosta esprime la fondata speranza che al prossimo importante appuntamento elettorale regionale prevalga il buon senso e che il Centro Destra si presenti unito alla Lega a cui andrà riconosciuto il giusto ruolo di guida della coalizione sancito dagli elettori sia a livello nazionale che locale. Solamente così si potrà concorrere per la prima volta nella nostra storia all’ambizioso quanto concreto obiettivo di governare la Valle D’Aosta".

Archiviato in: Media valle , Politica
911
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche