PUBBLIREDAZIONALE
Festival delle Birre di Champoluc: un nuovo e straordinario evento dedicato ai piaceri della tavola
Ayas - Tanta ottima birra, ognuna con la sua storia, ed un mondo di street food tutto da scoprire e da gustare, dalle specialità italiane alla cucina internazionale. L'appuntamento è per il 13-14-15 e 16 luglio a Pian Villy di Champoluc.

Una festa, ma non solo. Tanta birra di grande qualità, circa 25mila litri pronti a riempire tutti i bicchieri e 15 birrifici provenienti da tutto il Paese, ma molto di più, e tutto da scoprire.

Le date da ricordare sono il 13-14-15 e 16 luglio 2017 quando a Pian Villy di Champoluc si aprirà ufficialmente il primo appuntamento con il Festival delle Birre, la rassegna estiva per scoprire tutte le sfaccettature di una delle bevande in assoluto più amate e consumate al mondo: la birra.

Ma il Festival non è una semplice “celebrazione” della birra tout court, anzi. È un vero e proprio evento che – all'interno della straordinaria location di Pian Villy, un parco di larici e pini con un'ampia area attrezzata con diversi tavoli e barbecue e circondata da rigogliosi prati pianeggianti – vuole offrire un'esperienza di gusto e divertimento che ha pochi eguali.

A partire dagli operatori dello Street Food presenti al Festival e dalle loro proposte culinarie all'insegna del gusto, della tradizione, dell'innovazione, ma soprattutto della passione nei confronti del loro lavoro e della scelta attenta delle materie prime di altissima qualità.

Tra questi troviamo Sebastiano con “Dolci da sempre”, azienda che da ormai 4 generazioni impasta, frigge al momento e serve krapfen donuts e frittelle, rigorosamente senza latte, uova e burro ma con farine, olio ed ingredienti di prima scelta. O ancora i sapori di lago del “Food truck fish e chic” di “Albino pesce fino”, azienda che – grazie alla passione della famiglia Sabaini portata avanti da Francesca e dal papà Mario alle friggitrici – cucina il fritto misto di lago sul porto di Garda sin dal 1950, aggiungendo negli anni golose pietanze come le crudità di lago, le grigliate, le insalate con pesce e frutta e le sfiziose salse, sempre alla caccia di nuovi gusti e di nuovi abbinamenti.

Ma a Champoluc arrivano anche i sapori del mare di “Frittò”, azienda insignita nel 2015 dell'Oscar del Cibo di Strada ed inserita da Gambero Rosso nell'esclusiva guida dedicata allo Street food. Ma di certo l'offerta del Festival non si ferma qui, grazie agli operatori artigiani del cibo di qualità che attraversano tutta la penisola e la gastronomia italiana, dai prodotti siciliani al gelato artigianale – anche a kilometro zero – o ancora la Piadina cotta alla brace, gli arrosticini abbruzzesi, il caciocavallo cotto alla brace, la porchetta di Ariccia cotta a legna, i panzerotti, la pizza napoletana e molto altro ancora, fino a uscire dai confini nazionali, attraversando l'oceano, per scoprire i sapori della cucina Tex-Mex.

E cosa serve ancora per rendere perfetto un appuntamento del genere? L'animazione che, anche in questo caso, offre divertimento assicurato per tutti. A partire dal paintball, fino al divertimento salutare e suggestivo di un'escursione in bici nel Bike park, fino al beach soccer e volley del campo di sabbia per sfidare gli amici e gli appassionati a suon di schiacciate e tuffi, lontani dalle spiagge torride.

Grandi birre, tanto divertimento, ottimo cibo – per tutti i palati – ed una location mozzafiato. E allora tutti a tavola, a scoprire questo grande festival e tutti i suoi segreti più appetitosi.

Per informazioni
Tel.: 324 0414707 / 338 4902131
info@festivaldellebirre.it
Vai al sito internet 

 

 

Archiviato in: Pubbliredazionali
5499
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche