Politica
Ferrovia, via libera dall'Antitrust: la gara per l'affidamento del servizio può ripartire
Aosta - L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha comunicato, infatti, di aver archiviato la segnalazione di un’impresa su presunte previsioni anticoncorrenziali contenute nei documenti di gara.

La gara per l'affidamento dei servizi ferroviari può ripartire. 

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha comunicato, infatti, di aver archiviato la segnalazione di un’impresa su presunte previsioni anticoncorrenziali contenute nei documenti di gara.

A seguito di tale segnalazione, arrivata pochi giorni prima della scadenza dei termini per la presentazione delle offerte, in via cautelativa la Regione aveva deciso di sospendere la procedura di appalto in attesa del pronunciamento dell’Antitrust.

La comunicazione dell’Autorità consente ora alla Regione di riprendere la procedura, fissando un nuovo termine per la presentazione delle offerte.

L’appalto riguarda lo svolgimento, per 5 anni prorogabili di altri 5 anni, dei servizi ferroviari Aosta/Torino, Aosta/Ivrea e, non appena sarà riaperta la linea, Aosta/Pré-Saint-Didier, prevedendo l’utilizzo dei treni bimodali, un sistema integrato di bigliettazione e la riapertura delle biglietterie nelle principali stazioni.

Il bando, a procedura aperta, prevede un importo complessivo di 179 milioni 235mila 895,26 euro – Iva esclusa – con aggiudicazione mediante il criterio dell'offerta economica più vantaggiosa.

Archiviato in: Politica
777
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche