Trail
Edizione da record per il Vertical della Becca di Viou: Maguet e Nex più forti del cronometro
Valpelline - Nel Vertical K1000 di Valpelline vittorie per Pierotti e Gerard.

Il Vertical della Becca di Viou si è regalato un fine settimana da record, facendo registrare un boom d’iscritto – 150 – e due nuovi record, realizzati sulla distanza più lunga. A vincere e a fare segnare il nuovo rilevamento cronometrico, nel K1900, sono stati Nadir Maguet e Christiane Nex, mentre nel K1000 le due vittorie sono andate a Daniele Pierotti e Jessica Gerard.

Maguet e Nex senza rivali nel K1900
Nadir Maguet, il grande favorito di giornata, non ha avuto problemi a imporsi sul percorso tracciato dalla piazza centrale di Valpelline fino in cima alla Becca di Viou. Il portacolori del Team La Sportiva ha chiuso in 1h 20’33” e preceduto Matteo Giglio autore di una bella prestazione e arrivato in vetta con poco più di 7’ su Maguet. Lotta serrata per la terza posizione con i compagni di squadra Andrea Patrucco e Henri Grosjacques insieme fino all’ultimo. Il podio è completato da Patrucco in 1h 28’43”, più veloce di 16” rispetto a Grosjacques. “Nella parte bassa del tracciato ho voluto tirare un po’ per testare la mia condizione – ha spiegato Nadir Maguet - sono appena all’inizio della preparazione estiva e ho avuto buone sensazioni. Nel finale ho calato un po’ il ritmo, ora avrò un mese di luglio intenso”.

Duello avvincente anche nella prova femminile con Christiane Nex e Barbara Cravello racchiuse in una manciata di secondi. Prima dell’ultimo strappo la valdostana ha la gamba migliore, Cravello accusa e lascia strada libera alla valdostana dell’Atletica Sandro Calvesi, brava a imporsi e a fare segnare il nuovo record (1h 39’ 30”). Seconda, a 9”, la trailer del Gsa Pollone, con terzo gradino del podio per Chiara Giovando (Atletica Monterosa) in 1h 41’ 29”. «Io e Barbara Cravello siamo sempre rimaste insieme – ha raccontato Nex - poi dopo il bivacco avevo ancora qualche energia e ho allungato. Sono contenta di questo successo, ho dato il tutto e per tutto».

Nel K1000 vincono Pierotti e Gerard
Il K1000 maschile, con traguardo posto in zona alpeggio La Nouva, è stato vinto da Daniele Pierotti del Pont-Saint-Martin in 45’28”, a precedere Mattia Giachino del Team Technos Medica (+ 3’20”) e André Baravex del Pont-Saint-Martin (+ 3’34”). Il podio femminile è invece racchiuso in poco più di un minuto. A vincere è stata Jessica Gerard della Scott Technos Media, quattordicesima assoluta con il crono di 54’31”; seconda Chiara Pino (Technos Medica) a 21” e terza Nicoletta Pagliero della Polisportiva Sant’Orso Aosta (+ 1’16”).

Archiviato in: Media valle , Speciale Trail , Sport
1585
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche