#Santorso2018
Donnas, tutti i premiati della Fiera
Donnas - Nella sezione Scultura vince Guido Diémoz di Doues, anticipando Michel Rosset gli "enfants du pays" Binel, Dalle, Pramotton e Yon. Il Premio per l'innovazione ad Alessandra Zucco di Verrès.

Finita la Fiera di Sant’Orso di Donnas, in attesa che il grande artigianato si sposti ad Aosta, nel consueto appuntamento del 30 e 31 gennaio, ecco l’elenco dei premiati in Bassa Valle:

Premio speciale per l’alveare della tradizione: Claudio Champurney di Arnad

Premio speciale per “Lou Bouque que sonne”: Enzo Bologna, Aosta

Premio per l’innovazione: Alessandra Zucco, Verrès

Scultura: 1° Guido Diemoz di Doues, 2° Michel Rosset di Aymavilles, 3° Giuseppe Binel di Donnas, 4° Claudio Dalle di Donnas, 5° Guglielmo Pramotton di Donnas, 5° Sebastiano Yon di Donnas, 5° Erik Bionaz di Bionaz, 6° Ettore Merlet di Brusson, 7° Diego Bosonetto diPont-SaintMartin, 8ª Roberta Bechis di Montjovet, 9° Bruno Jaccod di Donnas, 9° Giancarlo Arvat di Pont-Saint-Martin, 10° Fernando Casetta di Aosta

Ferro battuto: 1° classificato Ennio Janin di Arnad), 2° Ennio Mauro Joly di Verrès

Campanacci: Mauro Savin di Challand-Saint-Victor

Dentelles: 1ª classificata Felicina Colliard di Arnad, 2ª Laura Rosset di Saint-Marcel

Tricots: Renata Biasi di Saint-Christophe

Tornitura: 1° Pier Giuseppe Paoloni di Champorcher, 2° Sergio Ferrol di Saint-Marcel, 3° Mario Porceillon di Châtillon, 4° Marco Bonin di Brusson, 5° Luigi Bottel di Fénis

Sabots et soques: 1° Leandro Favre di Ayas, 2° Gontran Sarteur di Aosta

Vannerie: 1° Angelo Nicco di Issime, 2° Ezio Danne di Saint-Christophe, 3° Alessandro Sbicego di Saint-Pierre, 4° Ezio Gallet di Châtillon

Nodi: ex aequo 1° Aldo Chapellu di Aosta e Italo Verthuy di Aosta

Giocattoli: 1° Giorgio Broglio di Donnas, 2° Paolo Paris di Donnas, 3° Franco Patrocle di Allein

Pietra: 1° Donato Savin di Cogne, 2° Rino Collé di Issogne, 3° Silvano Salto di Saint-Marcel, 4° Fratelli Ferrari di Pont-Saint-Martin

Intaglio: 1ª Ornella Cretaz di Pont-Saint-Martin, 2ª Lea Berard di Cogne, 3° Diego Jacquin di Champdepraz, 4° Mauro Masoaro di Issogne, 5° Aldo Ottobon di Hône, 6° Ennio Nicco di Donnas.

1079
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche