Cronaca
Courmayeur, ricerche in corso per un escursionista disperso nella zona del Mont Chétif
Courmayeur - Nel tardo pomeriggio, il Soccorso Alpino Valdostano ha sorvolato la zona in elicottero, senza però trovare traccia di Bruno Spotorno, 51 anni, genovese, che era a Courmayeur per un periodo di vacanza. Le ricerche proseguono a piedi, con le guide della GdF.

Il mancato rientro a valle di Bruno Spotorno, 51 anni, escursionista genovese, dalla zona del Mont Chétif (Courmayeur) ha messo in moto, nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 29 dicembre, la macchina dei soccorsi. Appena scattato l’allarme, il Soccorso Alpino Valdostano, con l’elicottero della Protezione civile, ha effettuato un primo sorvolo dell’area (la cima presenta un’altitudine di 2.343 metri), senza trovare però traccia dell’uomo. SA1 è stato tuttavia obbligato a rientrare all’aeroporto “Gex” verso le 17.30, a causa dell’oscurità che stava calando, rendendo impossibile continuare a volare.

Le ricerche stanno procedendo quindi a piedi. Una squadra di guide del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Entrèves è in marcia lungo l’itinerario che l’escursionista dovrebbe aver affrontato. Sul posto anche il personale dei nuclei TAS e cinofili. “Completeremo la perlustrazione - spiega il comandante, il maresciallo Delfino Viglione - scendendo per la via ferrata presente nella zona”. Inoltre, in seguito all'autorizzazione del Magistrato competente, è stata avviata l'analisi dei tabulati telefonici dell'uomo. Stando alle informazioni disponibili al momento, il disperso ha circa cinquant’anni e si trovava a Courmayeur in questi giorni, intento a trascorrere un periodo di vacanza.  

 

Archiviato in: Alta valle , Cronaca
627
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche