Cultura
Che cos’è l’inquinamento luminoso?
Aosta - Se ne parla lunedì 14 maggio alle ore 21 nella Sala conferenze della Biblioteca Regionale.

Lunedì 14 maggio alle ore 21 nella Sala conferenze della Biblioteca Regionale.

Chi passa una notte in alta montagna, guardando il cielo spesso esclama: Sembra di toccare le stelle con un dito!. Questo perché nel nostro Paese gran parte dell’ambiente montano è ancora relativamente risparmiato dal fenomeno dell’inquinamento luminoso. Non a caso è sui monti che sono costruiti gli osservatori astronomici, per esempio l’Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d’Aosta. Il ricercatore Andrea Bernagozzi spiega che cosa sia l’inquinamento luminoso, perché il problema riguardi tutti e come le Alpi valdostane siano un laboratorio privilegiato per sperimentare metodi innovativi di utilizzo della luce in modo innovativo e intelligente, per non sprecare, risparmiare e… continuare ad ammirare il cielo stellato. La conferenza è proposta in occasione dell’International Day of Light, iniziativa promossa dalle Nazioni Unite;

PROGRAMMA:

  • Ore 20.45: apertura al pubblico della Sala conferenze della Biblioteca Regionale
  • Ore 21.00: saluti delle autorità
  • Ore 21.15: inizio della conferenza
  • Ore 22.45: risposte del relatore alle domande del pubblico
  • Ore 23.00: chiusura della serata

CONTATTI

Fondazione Clément Fillietroz - ONLUS - 11020 NUS (AO)

Telefono:0165-770050

E-mail:info@oavda.it

Internet:​www.oavda.it

 

Archiviato in: Media valle , Eventi
374
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche