Politica
Casinò, pronta dalla giunta regionale una nuova governance
Saint-Vincent - L'annuncio oggi, dopo un faccia a faccia di due ore tra il Presidente Marquis, l'assessore Chatrian e i sindacati che incontreranno la nuova governance venerdì.

Quasi due ore di faccia a faccia, questa mattina a Palazzo regionale tra il Presidente della giunta Pierluigi Marquis, l'assessore alle Finanze con delega al Casinò Albert Chatrian e le sigle sindacali.

Sul tavolo il nodo della Casa da gioco, in una riunione che sembrava essere solamente interlocutoria ma che così, alla fine, non è stata: “Abbiamo ribadito le nostre priorità – ha spiegato all'uscita Vilma Gaillard, Cgil – ovvero il ritiro della procedura di licenziamento e della disdetta dei contratti e la necessità di dare applicazione alla 'Fornero' per i 41 esodati, perché l'unica soluzione è quella di dar loro l'isopensione”.

Oltre alle necessità delle sigle, però, la notizia che esce è quella dell'imminente cambio della governance del Casinò, che dovrebbe essere ufficializzata domani in giunta regionale, ma sulla quale aleggia ancora il mistero. Nessuna anticipazione arriva infatti dalla parte politica, con Marquis e Chatrian che evitano i giornalisti: “Non ci hanno dato indicazioni – spiega ancora Gaillard – ma abbiamo già fissato un nuovo incontro venerdì con la nuova governance. Dovrebbe trattarsi però di una nuova composizione non solo dei vertici ma con delle modifiche a cascata, perché si è parlato di una 'riorganizzazione generale' del Casinò”.

Archiviato in: Media valle , Economia e lavoro
627
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche