Politica
Casinò, Cognetta attacca il Consiglio: "la responsabilità del voto in aula non esiste?"
Aosta - "Se voti per buttare via 140 milioni di soldi pubblici pensi di non essere responsabile?". L'ex 5stelle critica le responsabilità della politica, e aggiunge: "Il periodo dei Peones buoni solo a prendersi lo stipendio potrebbe essere finito".

“Ma la responsabilità del voto in aula non esiste? Ma se voti per buttare via 140 milioni di soldi pubblici pensi di non essere responsabile? Ma la responsabilità esiste solo se ti sei messo i soldi in tasca? E se li hai spesi male? Ma se fosse davvero così, perché la delibera del 2012 non fu votata da tutta la giunta, cos'è un caso?”.

Così, il consigliere regionale Roberto Cognetta, via Facebook commenta il presunto danno erariale di 140 milioni di euro legato al finanziamento della Casa da Gioco di Saint-Vincent, e aggiunge: “Forse qualche politico qualche domanda se l'era fatta all'epoca e quindi si sapeva nell'ambiente. Sono sorpreso delle reazioni ma non più di tanto, in questi anni ho visto consiglieri di lunghissimo corso che quando parlavamo di Casinò, cadevano dalle nuvole sulla reale situazione e sui documenti che all'epoca non avevano letto. E allora perché votare certe cose senza informarsi? Il periodo dei Peones buoni solo a prendersi lo stipendio e a votare come delle scimmie ammaestrate potrebbe essere finito? Vedremo”.

Archiviato in: Media valle , Politica
1825
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche