Economia
Bankitalia autorizza Valfidi alla concessione dei finanziamenti al pubblico
Aosta - Valfidi è stata autorizzata dalla Banca d'Italia alla concessione di finanziamenti nei confronti del pubblico. A comunicarlo in una nota è lo stesso consorzio: "Possibilità di migliorare ed ampliare la sfera dei servizi e dei prodotti offerti ai soci".

Valfidi è stata autorizzata dalla Banca d'Italia alla concessione di finanziamenti nei confronti del pubblico. A comunicarlo in una nota è lo stesso consorzio che, ottenendo il via libera da Bankitalia il 30 agosto scorso, potrà ora concludere le “operazioni di fusione con il Confidi della Valle d'Aosta, aggregazione auspicata da più parti e dalla medesima Autorità di Vigilanza” con l'obiettivo di "rafforzare il ruolo del Confidi unico e di valorizzarne il ruolo di sostegno all'economia della Regione Valle d’Aosta”.

Secondo Valfidi “Il sostegno fornito dalla società agli operatori economici valdostani, quindi, si avvalora – prosegue il consorzio nella nota – e la concessa garanzia da parte di Valfidi s.c. continuerà ad essere apprezzata quale effettivo suffragio per l’accesso al credito delle imprese operanti nella Regione Autonoma Valle d’Aosta. Le esigenze delle imprese aumentano ed il delineato nuovo mercato del credito comporterà la possibilità di migliorare ed ampliare la sfera dei servizi e dei prodotti offerti ai soci”.

Archiviato in: Media valle , Economia e lavoro
600
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche