Politica
Bando affitto, contributi in ritardo e con tagli del 30%
Aosta - Lo stanziamento per la misura, previsto dalla passata Giunta, è passata da 3.7 del 2017 a 2,2 milioni di euro del 2018.

In ritardo e con riduzioni del 30 - 35% rispetto all’anno prima. A fare il punto sulla liquidazione dei contributi previsti dal bando affitti è stato questo mattina in Consiglio regionale l’Assessore regionale alle Opere pubbliche, Stefano Borrello.

Ricordando come lo stanziamento per la misura, destinato dalla precedente Giunta Viérin, è passato da 3.7 del 2017 a 2,2 milioni di euro del 2018, l’Assessore ha spiegato che questo comporterà una diminuzione di circa il 30% degli importi liquidati. In particolare per i cittadini collocati in Fascia A la provvidenza passerà da circa 2.300 a 1.600 euro.

“Abbiamo avuto un confronto con la Giunta - ha spiegato Borrello - provvederemo al pagamento delle disponibilità attualmente previste come acconto e qualora ce ne sia la disponibilità finanziaria, in un secondo momento faremo un saldo. Questo è un contributo fondamentale per evitare ulteriori situazioni negative nel contesto sociale di chi ci chiede questo contributo”.

Di “situazione gravissima che va risolta” ha replicato il consigliere di Impegno Civico, Alberto Bertin."Non solo il contributo non è arrivato nei tempi previsti ovvero maggio - giugno ma sarà pure ridotto". 

Archiviato in: Politica
645
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche