Cultura
Babel, salta l'incontro con Catena Fiorello. Al suo posto arriva Paolo Cognetti
Aosta - Catena Fiorello non potrà essere presente il 29 aprile a Babel. Alle 17.30 la Casa di Babel ospiterà quindi l'autore di "Sofia si veste sempre di nero", selezionato al Premio Strega 2013.

Catena Fiorella, la sorella del famoso showman, non sarà in Valle d'Aosta il 29 aprile, come previsto nel cartellone di Babel, il Festival della parola in Valle d’Aosta.

Al suo posto, alle ore 17.30, arriverà Paolo Cognetti per presentare la sua opera "Sofia si veste sempre di nero", selezionato al Premio Strega 2013.

 Sofia si veste sempre di nero è la nuova prova narrativa di Paolo Cognetti, autore di Manuale per ragazze di successo e Una cosa piccola che sta per esplodere. Nei suoi racconti, cesellati con la finezza di Carver e Salinger, ha saputo rappresentare con sorprendente intensità l’universo femminile. Ed è ancora una donna la protagonista del suo nuovo libro, un romanzo composto da dieci racconti autonomi che la accompagnano lungo trent’anni di storia: dall’infanzia in una famiglia borghese apparentemente normale, ma percorsa da sotterranee tensioni, all’adolescenza tormentata da disturbi psicologici, alla liberatoria scoperta del sesso e della passione per il teatro, al momento della maturità e dei bilanci. Con la sua scrittura precisa e intensa, che nasconde dietro l’apparente semplicità una straordinaria potenza emotiva, Cognetti ci regala il ritratto di un personaggio femminile indimenticabile: una donna torbida e inquieta, capace di sopravvivere alle proprie nevrosi e di sfruttare improvvisi attimi di illuminazione fino a trovare, faticosamente, la propria strada.

 L'appuntamento con Catena Fiorella sarà recuperato nei prossimi giorni.

 

Archiviato in: Cultura e spettacolo
28
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche