Viabilità
Autostrada A5 Monte Bianco, incarico a Finaosta per valutare l'acquisizione delle azioni Rav
Aosta - La giunta ha dato questa mattina mandato a Finaosta di esaminare le soluzioni relative all’eventuale acquisizione da parte della Regione delle azioni della società autostradale RAV Spa detenute dalla Società Italiana per il Traforo del Monte Bianco.

Ultima giunta per il Presidente della Regione, Pierluigi Marquis. L'esecutivo - assenti gli assessori di Uvp, Luigi Bertschy e Laurent Viérin -  ha dato questa mattina mandato a Finaosta di esaminare le soluzioni relative all’eventuale acquisizione da parte della Regione delle azioni della società autostradale RAV Spa, detenute dalla Società Italiana per il Traforo del Monte Bianco.

L'incarico arriva dopo l'ordine del giorno approvato all’unanimità dal Consiglio regionale a dicembre del 2016.

Lo scorso 3 agosto, a conclusione della seduta del Consiglio Valle di approvazione della variazione di bilancio, il Presidente della Regione Marquis aveva annunciato "la disponibilità da parte di Autostrade per l’Italia per il tramite della Società per il traforo del Monte Bianco a cedere quote di maggioranza, a determinate condizioni, della società Rav". 

L'acquisizione di Rav al 100% da parte della Regione avrebbe l'obiettivo, come spiegato nei mesi scorsi da Marquis ,di intervenire sulle tariffe. "Diventando titolare l'ente pubblico della concessione si può chiedere allo Stato l'allungamento della stessa che altrimenti andrà a gara e allungare così il peso degli ammortamenti che mandano la società in disavanzo economico". 

Archiviato in: Politica
1683
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche