Società
Aosta, vietati botti e fuochi d'artificio a Capodanno
Aosta - La decisione è arrivata oggi tramite ordinanza del Sindaco. Il provvedimento vieta inoltre la distribuzione e la vendita da asporto di contenitori in vetro per bevande da parte dei pubblici esercizi del centro storico.

Niente botti o fuochi d'artificio per Capodanno, anche per quest'anno, ad Aosta. A deciderlo l'amministrazione comunale del Capoluogo con un'ordinanza firmata dal Sindaco Fulvio Centoz, che sancisce, si legge nel provvedimento: “Il divieto di 'fare esplodere botti, sparare con armi da fuoco, lanciare razzi, accendere fuochi d’artificio, innalzare aerostati con fiamme, mortaretti e/o similari, o in genere cagionare esplosioni ed accensioni pericolose su tutto il territorio comunale”.

Oltre ai botti l'ordinanza vieta ai locali, per garantire la sicurezza, la distribuzione e la vendita 'da asporto' di contenitori in vetro per bevande all’interno della zona compresa tra Piazza Chanoux, via Ribitel, via Porte Pretoriane, via Xavier De Maistre, via Conseil des Commis, via De Tillier e via Hôtel des États dalle ore 22.00 del 31 dicembre 2016 alle ore 02.00 del 1° gennaio 2017.

Archiviato in: Media valle , Società
630
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche