Sociale
Aosta, quattro "Percorsi di Cittadinanza Attiva" con Acli e Libera VdA
Aosta - Si parte mercoledì 26 aprile 2017 alle ore 20.30, quando presso la sede del Csv di via Xavier De Maistre ad Aosta si terrà il primo appuntamento che, citando Albert Einstein, si intitola “È più facile spezzare un atomo che un pregiudizio”.

Percorsi di Cittadinanza Attiva” è un cammino fatto di quattro incontri, quattro appuntamenti per permettere ai cittadini di confrontarsi sui temi di attualità realizzato dall'Acli Valle d'Aosta in collaborazione con l'associazione Libera VdA.

Si parte mercoledì 26 aprile 2017 alle ore 20.30, quando presso la sede del Csv di via Xavier De Maistre ad Aosta si terrà il primo appuntamento che, citando Albert Einstein, si intitola “È più facile spezzare un atomo che un pregiudizio”. La seconda tappa, ospitata invece dalla Biblioteca Regionale martedì 2 maggio alle 18.00 vedrà invece al centro del dibattito il libro “Ho incontrato Caino” di don Marcello Cozzi, racconto di pentiti, storie e vite tormentate dalle mafie.

Il terzo incontro, martedì 16 maggio alle 20.30 in Cittadella dei Giovani, sarà l'occasione per assistere a “Il Rinoceronte – Via le bende dagli occhi”, spettacolo teatrale realizzato dagli studenti del Liceo Scientifico e Linguistico Bérard di Aosta per il presidio Antonio Landieri di Libera VdA, in ricordo di alcune vittime della mafia tra cui Ambrogio Mauri.

La quarta ed ultima tappa, mercoledì 31 maggio alle 20.30 nuovamente presso il Csv, sarà invece incentrata sul tema “Europa bene comune?”.

Archiviato in: Media valle , Società
430
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche