Comune di Aosta
Aosta, per le luminarie natalizie confermata la spesa di 49mila euro
Aosta - “Siamo riusciti a tenere lo stesso finanziamento – ha spiegato l'assessore comunale Andrea Edoardo Paron – e anche se si potrebbe fare sempre di più è stato importante confermare questa spesa”.

48mila 719 euro, la stessa cifra dello scorso anno. Dopo un taglio operato nel 2016 di oltre 20mila euro rispetto all'anno precedente, il Comune di Aosta ha appena definito – via delibera di giunta – il costo di quest'anno delle luminarie natalizie.

“Siamo riusciti a tenere lo stesso finanziamento dello scorso anno – ha spiegato l'assessore comunale con delega all'Illuminazione Pubblica Andrea Edoardo Paron – e anche se si potrebbe fare sempre di più è stato importante confermare questa spesa”.

Le zone interessate maggiormente dall'installazione delle luminarie saranno le stesse degli scorsi anni – 23 tra vie e piazze –, con la quasi totalità degli interventi che si concentreranno nel Centro di Aosta. In delibera infatti il Comune ha stabilito che verrano posizionati soggetti tridimensionali “Onde di Ice light Led flasching” in via Aubert, via Croce di Città, via Porta Pretoria, via Sant'Anselmo, via Martinet e via De Tillier.

Quelli bidimensionali, invece interesseranno via Sant'Orso, via Xavier de Maistre, via Festaz, via Vevey, via Ribitel, via Conseil des Commis, via Gramsci, via Losanna, via Trottechien, via Challand, via Monsignor dels Sales, via Ex Prato Fiera, via Torino, via Hôtel des États, via Marché Vaudan, via Charrey e – la novità, pensata più che altro in previsione della Foire – via Ponte Romano. Oltre alle luminarie tornerà anche il classico albero di Natale di piazza Chanoux di 15 metri addobbato con cordoni luminosi a luce calda, flashing e a riempimento, più un ulteriore addobbo a giorno a riempimento.

“Essendo le luminarie finalizzate a supportare sia il Marché Vert Noël che la Fiera di Sant'Orso – conclude l'assessore Paron – la priorità è quella di disporle all'interno del Centro storico, e occuparsi con la rimanenza delle altre zone della città per quanto possibile”.

Archiviato in: Media valle , Politica
1481
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche