Cronaca
Aosta, patteggia quattro mesi l'arrestato per il furto al Carrefour Market
Aosta - All’udienza di stamattina in Tribunale, la contestazione a carico di Leonardo Cordio, 37 anni, è stata derubricata da rapina impropria a furto aggravato. Per le minacce all’addetto alla sicurezza non si è proceduto, in assenza di querela di parte.

Ha patteggiato l’uomo arrestato dalla Polizia domenica sera, dopo essere stato sorpreso nel tentativo di sottrarre dei generi alimentari al “Carrefour Market” di piazza Plouves, ad Aosta. Nell’udienza tenutasi quest’oggi in Tribunale, celebrata second il rito direttissimo, il giudice monocratico Marco Tornatore ha così inflitto a Leonardo Cordio, 37 anni, di origini siciliane, ma domiciliato nel capoluogo regionale, quattro mesi di reclusione per furto aggravato. La sentenza include anche, a carico dell’uomo, la misura cautelare del divieto di residenza in Valle d’Aosta. 

I fatti per cui l’imputato è comparso sono stati derubricati (pubblico ministero Luca Ceccanti) da rapina impropria a furto aggravato. Per le minacce proferite dall’uomo al vigilante che lo aveva sorpreso e fermato, intimandogli di pagare la merce cui aveva eliminato il congegno antitaccheggio, continuate anche dinanzi all’equipaggio della Volante intervenuto, non si è proceduto, in assenza della querela di parte, non presentata dall’addetto alla sicurezza. Cordio era difeso dall’avvocato Giovanni Borney.

Archiviato in: Media valle , Cronaca
523
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche