Apnea
Anelli d’aria realizzati sott'acqua con un solo respiro, Brischigiaro vuole migliorare il record
Gignod - Il valdostano lancia la sfida che arriverà nei prossimi mesi. Il record mondiale è oggi fermo a 42 anelli d'aria.

Nicola Brischigiaro, pluriprimatista mondiale di apnea estrema, vuole migliorare il suo record mondiale di “Most air ring Blow underwater”, il maggior numero di anelli d’aria con un solo respiro. 

42 quelli realizzati dal valdostano, nel maggio 2017, due in più dell'australiano Jack Blomeley che nel 2012 rubò il record a Brischigiaro. 

Nei prossimi mesi la Piscina di Variney sarà nuovamente teatro di un nuovo tentativo di record Mondiale in apnea. Il tentativo sarà trasmesso in diretta radiofonica su una importante radio e in streaming tv.

"Nel 2017 è stato bellissimo avere attorno tanti bambini che facevano il tifo - sottolinea in una nota Brischigiaro - ed infatti è un record dedicato a tutti loro! In particolare a tutti quelli che partecipano alle nostre attività didattiche presso la Piscina di Variney. Come i delfini, questo record desta una particolare simpatia, ma è necessario allenarsi seriamente e, con centinaia di prove, trovare la tecnica necessaria per creare degli anelli d’aria perfetti. E non è affatto semplice. Ammetto che gli impegni sono sempre tantissimi e devo rubare tempo al tempo per allenarmi ed essere pronto, ma io ed il mio staff amiamo all’ennesima potenza il mondo acquatico e siamo felici di impegnarci al massimo per raggiungere un nuovo record”   

 L’ANS Aquatic Center (Piscina di Variney) sarà quindi il fulcro di una grande evento a cui saranno invitati in primis i ragazzi che partecipano ai nostri corsi e, in base ai posti disponibili, saranno liberi di assistere tutti coloro che lo desiderano.

Archiviato in: Società
1036
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche