Eventi
Il pianeta simile alla Terra da poco scoperto fra i protagonisti dello Star Party di St-Barthélemy
Nus - L'appuntamento che quest'anno compie 25 anni si svolgerà da venerdì 2 a domenica 4 settembre. Ospiti d’onore della tre giorni Enrico Flamini, chief scientist dell'Agenzia spaziale italiana e il giornalista scientifico Paolo Attivissimo.

Si parlerà anche del pianeta più simile alla Terra e potenzialmente abitabile, da poco scoperto, nella tre giorni dello Star Party di Saint-Barthelemy, in programma da venerdì 2 a domenica 4 settembre. La sensazionale scoperta è stata annunciata nei giorni scorsi presso il quartier generale dell’Osservatorio astronomico europeo (Eso) da un gruppo di 31 ricercatori dell’Università Queen Mary di Londra. Tutte le curiosità sul nuovo pianeta saranno snocciolate a Saint-Barthélemy dagli scienziati dell’Osservatorio, impegnati nello studio dello stesso target di stelle.

L’appuntamento dello Star Party, la festa dell’astronomia più antica d’Italia, festeggia quest’anno le nozze d’argento. “Si tratta di un evento assolutamente originale, unico in Italia e con pochi esempi analoghi in Europa, di grande impatto culturale e capace di attrarre centinaia di persone. La popolarità dell'Osservatorio astronomico di Saint-Barthélemy - che nei due mesi estivi di luglio e agosto ha visto oltre 5.000 presenze - è dovuta sia all'attività di ricerca scientifica e di apertura alle collaborazioni internazionali sia alla didattica divulgativa svolta dai ricercatori stessi" sottolinea il Direttore della Fondazione Clément Fillietroz, Enzo Bertolini.

Per il terzo anno l’appuntamento ospiterà l'Astronomical Science & Technology Expo, “unica fiera” del settore con dieci stand dei leader dei settori che presenteranno le novità sia per gli amatori che i professionisti.  Ospiti d’onore della tre giorni Enrico Flamini, chief scientist dell'Agenzia spaziale italiana (3 settembre ore 16.30) e il giornalista scientifico Paolo Attivissimo (ore 18). 

La tre giorni di Star Party comprende osservazioni notturne, grazie anche al fatto che il paese sarà privato dell’illuminazione pubblica, visite guidate in Osservatorio Astronomico, un’esposizione di strumenti auto-costruiti, seminari divulgativi e scientifici, simulazioni di volo spaziale, il Premio “le Stelle” edizione 2016 e concorsi di astrofotografia.

“La manifestazione coniuga due aspetti: la valenza culturale, attraverso l'opera di divulgazione scientifica, e la promozione del territorio valdostano, rilanciando l'attenzione sul vallone di Saint-Barthélemy, con le sue bellezze paesaggistiche e le sue tradizioni” ricorda il Presidente del Consiglio regionale, Andrea Rosset.

Fra le novità di quest’anno l’organizzazione di alcuni laboratori didattici per bambini. I più piccoli dai 6 ai 9 anni avranno modo di partecipare ad una caccia al tesoro fra le stelle mentre per i più grandi fra i 10 e i 17 anni, seguiti dagli esperti di BIS-Italia, impareranno come controllare un modello di “rover marziano” e le tecniche per costruire razzi amatoriali. (Prenotazioni presso la Reception EXPO all’ingresso della tensostruttura, prima dell’orario d’inizio del turno prescelto).

Per partecipare alle visite guidate è necessario prenotare e acquistare il biglietto alla Segreteria dello Star Party, posta al Planetario di Lignan. Lì sarà possibile anche iscriversi gratuitamente alla manifestazione, come acquistare le ambite magliette ufficiali e altri gadget astronomici.

Chi acquista il biglietto d’ingresso all’Astronomical Science & Technology EXPO potrà anche vivere l’emozione di pilotare l’astronave russa Soyuz grazie al realistico simulatore di volo spaziale messo a disposizione da BIS-Italia, vedere da vicino un modello in scala 1:1 di una tuta di astronauta realizzato dall’Agenzia Spaziale Italiana ed esposto sul palco del Tendone Expo, timbrare una speciale cartolina con l’esclusivo annullo postale della manifestazione.

Un’apposita area dedicata all’esposizione di poster scientifici permetterà ad astrofili e professionisti di presentare i risultati delle proprie ricerche e i rendiconti delle missioni per l’intera durata dello Star Party.

Il programma completo con le informazioni dettagliate, compresi le modalità di prenotazione, le tariffe per le iniziative a pagamento ed eventuali aggiornamenti, è consultabile in rete: www.oavda.it; www.starparty.it; www.facebook.com/starpartysaintbarthelemy

Archiviato in: Eventi , Cultura e spettacolo
490
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche