Economia
Aeroporto, si sbloccano i fondi per pagare gli stipendi dei 24 lavoratori del Corrado Gex
Aosta - Dopo l'incontro fiume di oggi è stata trovata l'intesa tra le tre parti: i dipendenti, rimasti senza retribuzione dall'anno scorso, saranno pagati subito per il mese di dicembre. Per coprire gennaio si attende il pagamento del canone da parte regionale.

Nonostante tutte le cautele del caso, e dopo una serie di 'muro contro muro' infruttuosi, sembra tornare il sereno sull'Aeroporto valdostano. Dopo un faccia a faccia fiume – durato quasi tre ore – i 24 dipendenti del Corrado Gex riceveranno i loro stipendi, sicuramente quello di dicembre, mentre anche la trattativa per gennaio sembra essersi definitivamente sbloccata.

Tutte soddisfatte, ed è la prima volta, le parti in causa a partire dalla proprietà – rappresentata nella riunione a tre con la Regione ed i sindacati dal consulente Raffaele Greco e dal Presidente del cda Germano Paoli – fino alle sigle sindacali: “È stato un tavolo di trattative non semplice – ha spiegato ai giornalisti Maurizio Moncada, Cisl – ma siamo usciti con un atto condiviso: Avda si impegna a pagare gli stipendi di dicembre ai dipendenti, una volta avvenuto la Regione verserà a sua volta il canone dovuto e con questo si procederà ai pagamenti delle retribuzioni per il mese di gennaio”.

“Abbiamo chiesto di attivare una procedura d'urgenza sul lodo arbitrale – commenta invece Antonio Fuggetta, Cgil – che liberi risorse per pagare le retribuzioni e per sostenere anche un progetto di sviluppo dell'aeroporto che sia compatibile con la realtà valdostana ed equilibrato”.

Sindacati che entrano anche nelle trattative del nuovo 'master plan' del Corrado Gex assieme all'amministrazione regionale, le forze politiche e Avda. Di suo, la Regione (rappresentata al tavolo dal coordinatore del Dipartimento regionale Politiche del Lavoro Piero Lucat e dal dirigente Marco Trevisan) non commenta, ma Fuggetta parla di “Grande disponibilità” con un verbale di riunione che recita che “le parti concordano”, rispetto alla rottura che si era consumata.

I tempi, poi, dovrebbero essere stretti: “Potrebbe già essere la settimana prossima – chiude ancora Fuggetta – c'è un impegno sia della Regione sia di Avda ad informarci con tempestività”.

Archiviato in: Media valle , Economia e lavoro
606
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche