Politica
25mila euro nell'Ufficio del presidente, Marquis: "Sfregio alla comunità valdostana"
Aosta - Sul fronte giudiziario, nel frattempo, la procura di Aosta ha aperto un fascicolo per corruzione che al momento non vede indagati. 

"Un fatto di estrema gravità, uno sfregio alle istituzioni e alla comunità valdostana, ancora più grande per il luogo in cui è avvenuto, ovvero nell'ufficio della Presidenza della Regione". Pierluigi Marquis sceglie di anticipare le domande dei giornalisti in conferenza stampa di Giunta, sulla questione del ritrovamento dei 25mila euro.

"Non posso dare ulteriori elementi perché esiste il massimo riserbo da parte delle forze dell’ordine" ha proseguito Marquis che ha voluto comunque sottolineare "il contesto in cui si inserisce" il ritrovamento "di grande cambiamento politico e socio economico della Regione. Questo atto è la deriva finale della politica impostata sulla distribuzione delle risorse. Oggi bisogna cambiare modello, la politica deve creare sviluppo per tutta la comunità, serve un modello diverso dal passato e credo che noi abbiamo intrapreso nei mesi scorsi un percorso, che da più parti è stato chiamato ribaltone, ma noi riteniamo che sia una visione diversa della Valle d'Aosta. Dobbiamo essere dei facilitatori dello sviluppo, mi auguro che questo sia il momento finale di una certa politica e rappresenti il punto di partenza di un cambiamento".

Sul fronte giudiziario, nel frattempo, la procura di Aosta ha aperto un fascicolo per corruzione che al momento non vede indagati. 

3079
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche