Politica

La diga di Valgrisenche resterà operativa fino alla fine del 2010

Valgrisenche - Lo stato di emergenza per la messa in sicurezza della diga di Valgrisenche proseguirà fino alla fine dell’anno. E l’invaso di Beauregard resterà dunque operativo fino al 31 dicembre 2010.

La diga del Beauregard

Lo stato di emergenza per la messa in sicurezza della diga di Valgrisenche proseguirà fino alla fine dell'anno. E l'invaso di Beauregard resterà dunque operativo fino al 31 dicembre 2010

"Il provvedimento è necessario - ha dichiarato oggi, mercoledì 13 gennaio, il presidente Augusto Rollandin durante il Consiglio regionale - per il definitivo rientro nell'ordinario della situazione, sulla base di specifici interventi da sottoporre al parere tecnico della IV Sezione del Consiglio superiore dei lavori pubblici. La Presidenza della Regione ha espresso la propria intesa sul punto, a conferma dell'attenzione condivisa in merito all'obiettivo della messa in piena sicurezza della diga, la cui esistenza, e quindi il prosieguo del suo esercizio, è fondamentale anche per la funzione di laminazione delle piene."

Si tratta di un invaso da 70 milioni di metri cubi d'acqua costruito negli anni Cinquanta, ma che oggi contiene meno di un decimo della propria capacità. Sulla diga pesa una frana e uno spostamento del versante della montagna che è nell'ordine di pochi millimetri all'anno. Una situazione che aveva portato ad uno svuotamento iniziato il 29 marzo del 2005. Da allora si sono succeduti soprallughi e analisi per decidere sul da farsi. Ed è iniziata anche una lunga discussione fra la Regione e il Registro italiano dighe, più orientato verso la chiusura.

di Domenico Albiero

13/01/2010








Eventi
Concorsi
I lettori di Aostasera
Montagna e dintorni

Trofeo Mezzalama

Vittoria storica per Eydallin, Boscacci e Lenzi

Joss Whedon al Forte di Bard e Palais di Saint-Vincent

Il regista di The Avengers e Avengers: Age of Ultron, è stato l'ospite speciale della seconda proiezione speciale del film.

Avengers: Age of Ultron, lo special screening al Palais di Saint-Vincent

"Una Valle d'Aosta in grande spolvero, ma soprattutto un Forte di Bard maestoso, persino minaccioso, ripreso chiaramente e in diverse sfaccettature, esemplificativo della grande considerazione che ha portato il regista Joss Whedon a sceglierlo".

Città Tempo Min Max Vento
Aosta sereno 18° Vento di Ponente, debole
Courmayeur nuvoloso 11° Vento di Tramontana, moderato
Pont-Saint-Martin poco nuvoloso 13° 23° Vento di Maestrale, moderato
Saint-Vincent sereno 20° Vento di Maestrale, moderato
Chaima per la tua pubblicit��

Il giornale

La redazione
Contatti

P.iva 01022690075