Iniziative

Le scuole militari di montagna di 16 nazioni si ritrovano a Courmayeur

Courmayeur - L'iniziativa, giunta alla 42esima edizione prenderà il via lunedì prossimo, 7 luglio, presso la Caserma 'Luigi Perenni' di Courmayeur con una parata lungo la via pedonale preceduta da un carosello della fanfara della Brigata Alpina Taurinense.

Tocca al Centro Addestramento alpino dell’Esercito organizzare quest’anno il raduno di scuole alpine militari. L’iniziativa, giunta alla 42esima edizione prenderà il via lunedì prossimo, 7 luglio, presso la Caserma “Luigi Perenni”  di Courmayeur, sede del Reparto Attività Sportive.
49 i militari, tra ufficiali e sottoufficiali appartenenti a 16 nazioni che arriveranno nella cittadina ai piedi del Bianco per scambiarsi esperienze su metodologie didattiche, tecniche, materiali ed equipaggiamenti.

L’Associazione internazionale delle Scuole Militari di Montagna (IAMMS–International Association of the Military Mountain School) – si legge in una nota - è nata nel 1966 col primo incontro a Chamonix e comprende 9 Nazioni membri permanenti (Svizzera, Austria, Italia, Francia, Germania, Spagna, Slovenia, USA, Belgio), 5 osservatori (Argentina, Olanda, Svezia, Romania, UK) ed un numero variabile ma limitato di Nazioni invitate di volta in volta in base alle richieste (quest’anno Polonia e Norvegia).”

Il programma dell’appuntamento prevede l’apertura del raduno alle 17 di lunedì 7 luglio con una parata lungo la via pedonale preceduta da un carosello della fanfara della Brigata Alpina Taurinense.
Il giorno seguente sarà invece proiettato il film "Monte Vinson" presso la Caserma Perenni alle ore 18 dove verrà allestita anche una mostra di materiali di montagna a cura di alcune ditte specializzate nel settore.
Giovedì 10 luglio dalle 9 si terrà infine il convegno, aperto al pubblico, su “Acclimatamento e fisiologia d’alta quota per truppe di montagna” presso il Centro congressi di Courmayeur.

di Silvia Savoye

01/07/2008








Batailles de Reines, la regina del 2014 è Ceres

La bovina dei Frères Cuneaz conquistara l'ambitissimo bosquet di prima categoria battendo Villa di Livio Pervier. In seconda categoria vittoria per Jardin di Jean-Antoine Maquignaz e in terza per Baronne di Michele Bionaz. Ph. Moreno Vignolini

Tor des Géants, il secondo posto è dell'americano Hollon (ph. Andrea Vallet)

Questo pomeriggio, alle 14.29, è arrivato a Courmayeur il secondo in classifica generale Nickademus Hollon, l'americano 25enne del Team Grive.

Franco Collé è il vincitore del Tor des Géants 2014

Il gressonaro del Team Tecnica ha tagliato il traguardo di Courmayeur questa mattina alle 9.49, concludendo la sua gara in ore 71 ore 49 minuti, (ph. Andrea Vallet).

Città Tempo Min Max Vento
Aosta coperto pioggia moderata 11° Vento di Grecale, debole
Courmayeur molto nuvoloso rovesci moderati Vento di Levante, debole
Pont-Saint-Martin molto nuvoloso 11° Vento di Grecale, debole
Saint-Vincent molto nuvoloso pioggia moderata 11° Vento di Grecale, debole
Chaima per la tua pubblicit��

Il giornale

La redazione
Contatti

P.iva 01022690075